Vacanze in toscana: Visitare Firenze

Vacanze in toscana: Visitare Firenze

Una visita a Firenze

Il Colombaio, residence nel cuore della Toscana è l’ideale come punto di partenza per organizzare la visita ad una delle città più belle d’Italia (forse del mondo): Firenze.

Firenze, capoluogo della Toscana, ospita cattedrali, musei e chiese conosciute in tutto il mondo. Le strade e le piazze sono orlate da palazzi storici bellissimi e suggestivi ed ogni angolo parla di storia e di arte. La città di Firenze è una vera collezione infinita di cose da vedere e da vivere.

Si può raggiungere Firenze da Casole d’Elsa percorrendo la SP 27 fino a Colle val d’Elsa e poi una volta preso il Raccordo Autostradale Siena Firenze (circa 60 Km), si imbocca l’uscita Impruneta fino alla Tangenziale del Galluzzo. A quel punto siamo arrivati. Ci sono molti parcheggi a pagamento in tutto il centro storico (il centro è una zona a traffico limitato ed è meglio non avvicinarsi nemmeno): c’è quello della stazione di Santa Maria Novella, quello alla Fortezza da Basso, in Piazza della Libertà (Parterre) e a Porta Romana, solo per dire quelli più grandi e centrali.
Raggiungere a piedi il centro da questi parcheggi richiede solamente 10-15 minuti.

Le cose più importanti da vedere a Firenze in una visita da un giorno sono assolutamente la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell’Accademia, il Duomo di Firenze, Ponte Vecchio, Palazzo Vecchio e Giardino di Boboli.

La Galleria degli Uffizi custodisce la collezione di dipinti più preziosa al mondo. Lo possiamo tranquillamente definire il museo più importante d’Italia e spesso è molto affollato. Il consiglio per evitare le lunghe file è quello di acquistare i biglietti in anticipo (via internet) o chiedere al nostro staff. La galleria è un’infinita serie di sculture e arazzi antichi e una collezione mozzafiato dei più famosi dipinti storici, dal medioevo alle epoche più recenti, compresi i capolavori di Leonardo da Vinci, Raffaello e Botticelli…

La gigantesca scultura del David di Michelangelo si trova nel museo della Galleria dell’Accademia, in una stanza progettata e costruita appositamente per ospitare la statua che, fino al 1873 era fuori da Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria. Il David si trova alla fine di un magnifico corridoio che ospita le sculture incompiute che Michelangelo ha realizzato nella prima parte della sua vita. Ovviamente anche questa è una della maggiori attrazioni che Firenze offre.

Il Duomo di Firenze è una delle più grandi cattedrali d’Europa. Un capolavoro capace di incantare tutti coloro che lo osservano. L’approccio sorprendentemente innovativo di Brunelleschi alla costruzione della cupola comportava che la volta fosse realizzata senza alcun ponteggio, usando un doppio guscio con uno spazio intermedio. La cattedrale completamente rivestita da marmi colorati come il Battistero. Di fronte alla Cattedrale c’è il Battistero, costruito in stile romanico, con splendidi mosaici e vetrate. Il campanile rimane insieme all’enorme cupola, la vista più suggestiva della città.

Ponte Vecchio, anch’esso un’immagine classica di Firenze, è un ponte medievale costruito sul fiume Arno. Questo fu distrutto nel 1117 e di nuovo nel 1333. La versione attuale del ponte è quella del 1345 realizzata da Taddeo Gaddi. Il ponte accoglie di negozi di lusso, mercanti d’arte e gioielli ed è una delle maggiori attrazioni della città per turisti e visitatori

Situato in Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio è il Municipio di Firenze, sebbene una parte di esso sia adibito a museo. Palazzo Vecchio fu costruito tra la fine del 13° e l’inizio del 14° secolo per ospitare il governo della città.

Palazzo Pitti è un altro dei palazzi più importanti di Firenze e la sua combinazione di splendore, storia e le sue collezioni ne fanno una delle attrazioni più visitate della città. All’interno si trovano importanti gallerie d’arte come la Galleria Palatina, con opere di Raffaello, Tiziano, Tintoretto e Rubens, la Galleria di Arte Moderna e gli Appartamenti reali. Alle spalle, e non solo, di Palazzo Pitti ci sono i giardini di Boboli. I giardini sono tra i più bei parchi classici d’Europa e vale assolutamente la pena esplorarli sia per la loro incredibile bellezza che per la vista che se ne gode di Firenze dal loro punto più alto.

Se hai in programma di visitare Firenze, scegliere “Il Colombaio” significa sicuramente fare la scelta giusta . Le tue vacanze nel cuore della Toscana