Una visita a San Gimignano

Una visita a San Gimignano

Il residence e casa vacanze “Il Colombaio” di Casole d’Elsa (Siena) si trova vicino as una delle città più belle della Toscana: San Gimignano.
San Gimignano è un borgo medievale della Val d’Elsa in Toscana, una città medievale che si è sviluppata tra le antiche strade romane come la Romea e la famosa Via Francigena (la storica strada che collegava Roma alla Francia).
L’immagine più famosa di San Gimignano è quella che si vede prima di raggiungere la città, con le sue torri che si stagliano tra le creste delle colline. È uno dei paesaggi più fotografati della Toscana, forse uno dei più impressionanti d’Italia.

san gimignano view - il colombaio holiday house

È possibile raggiungere San Gimignano, da “Il Colombaio”, con un breve tragitto in auto, in un’atmosfera incantevole circondata da vigneti, verdi colline, fattorie e cipressi.
Il parcheggio non è difficile, ce n’è uno grande all’ingresso della città. Ti suggeriamo di iniziare il tuo viaggio dalla parte sud della Porta di San Giovanni con la quale è facile arrivare velocemente nel centro di San Gimignano.
All’interno delle mura medievali troverete un gran numero di splendidi edifici come la Chiesa di Santa Maria dei Lumi, in stile barocco, oppure la chiesa romanica di San Francesco.
Mentre continui la tua passeggiata in Via San Giovanni, vedrai lentamente le famose torri fare capolino tra le alte case medievali. Dopo pochi passi si entra nella Piazza della Cisterna e Piazza del Duomo, le due piazze centrali di San Gimignano, lì puoi trovare tutte le torri che caratterizzano il panorama di San Gimignano, la Torre degli Ardighelli, la “Torre del Diavolo”, il palazzo Tortoli, la torre Pellari e la torre Mozza .

san gimignano - il colombaio vacances

Vicino a Piazza del Duomo si trova la Chiesa Collegiata, piena di veri tesori artistici.
La Collegiata è una bella chiesa del XII secolo con tre navate e molte opere di artisti come Domenico Ghirlandaio, o Barna da Siena (XIV secolo) e Bartolo di Fredi (1330-1410), oltre ad altri. Gli affreschi hanno ancora colori brillanti e stupefacenti. Essi coprono tutte le pareti interne della cattedrale e sono davvero stupefacenti, specialmente quelli della cappella di Santa Fina.
Fuori, molto vicino alla cattedrale, c’è anche la fortezza del 14 ° secolo.
Se hai bisogno in Piazza del Duomo, puoi trovare un ufficio turistico dove puoi chiedere informazioni su edifici, musei e dintorni. Ricorda che è possibile percorrere il sentiero dei pellegrini della Francigena.